Il volontariato Giovanile come strumento preparatorio per il futuro

Ambiente-volontario-concetto-da-behin. Proprietà dell’immagine di ASPEA

Scegliere il livello di lettura:

STANDARD

Il volontariato Giovanile come strumento preparatorio per il futuro

Scritto da Ines Costa y Teresa Juncal Pires

Potenziare i giovani con una cultura democratica inclusiva ed equa è essenziale per aumentare il loro coinvolgimento nella politica a livello locale, regionale, nazionale ed europeo.

Questa connessione dovrebbe essere promossa attraverso l’educazione civica, in modo che i giovani possano acquisire conoscenze sul sistema politico, i loro diritti e la loro partecipazione; ma anche attraverso l’educazione ambientale, per riconoscere il loro ruolo cruciale nell’azione ambientale, promuovere la comprensione delle sfide che il mondo affronta, acquisire le conoscenze, le competenze e le capacità necessarie per godere di una migliore qualità di vita e contribuire alla formulazione e attuazione di politiche per una società più responsabile dal punto di vista ambientale e socialmente giusta, sia ora che in futuro.

Dal punto di vista della sensibilizzazione sulle questioni politiche, civiche ed ambientali, il volontariato giovanile è uno strumento estremamente utile per preparare i giovani cittadini al futuro, offrendo loro opportunità pratiche per applicare le conoscenze acquisite e promuovere un ambiente più partecipativo. Iniziative di questo tipo svolgono un ruolo cruciale nella creazione di cittadini consapevoli e impegnati nel benessere della comunità e dell’ambiente. Partecipando alle attività di volontariato, i giovani diventano protagonisti del cambiamento sociale nella loro comunità, acquisiscono una comprensione pratica del funzionamento del sistema politico e di come loro stessi possano contribuire al processo democratico, approfondiscono la comprensione delle questioni legate alla responsabilità ambientale, sviluppando così la loro consapevolezza civica ed ambientale. Capendo l’impatto delle loro azioni sulla comunità in cui vivono, a livello locale, nazionale o europeo, i giovani stessi diventano sostenitori dell’importanza della partecipazione dei loro coetanei alla politica, della loro responsabilità civica e della rilevanza del loro contributo al bene comune. Il volontariato è anche un’eccellente opportunità per i giovani di sviluppare abilità di leadership e di presa di decisioni, preparandoli a svolgere un ruolo importante nella vita civica e politica, sia ora che in futuro.

La voce dei giovani per garantire un futuro in linea con le realtà e i contesti delle future generazioni.

Per garantire un futuro realistico, è essenziale coinvolgere i giovani in vari settori della società. Le politiche create oggi, da attuare nel medio e lungo termine, sono sviluppate da generazioni con conoscenze talvolta obsolete, il che porta a politiche e soluzioni superate rispetto ai futuri bisogni della società. Nel momento in cui pensiamo di creare soluzioni per il futuro, facendolo senza il contributo dei giovani, stiamo procedendo verso un mondo di processi, metodologie e soluzioni in cui essi non sono coinvolti ora e, in futuro, vengono sistematicamente esclusi dalla costruzione di soluzioni alle sfide che affrontano. Questa generazione ha un ruolo molto importante da svolgere nel cammino verso un futuro ambientalmente responsabile e socialmente giusto. Le loro conoscenze, attributi, prospettive e creatività sono risorse preziose nel processo democratico. A tal fine, riconosciamo che il dialogo intergenerazionale, combinando le esperienze di diverse generazioni nella società, è essenziale per costruire un futuro con soluzioni personalizzate, realistiche e applicabili a lungo termine. L’approccio fresco e innovativo dei giovani alle sfide odierne, combinato con l’esperienza di altre generazioni, consente di trovare soluzioni creative e disruptive a problemi attuali e futuri che non sono ancora stati risolti. La prospettiva innovativa dei giovani è spesso plasmata dalle tecnologie emergenti, dai cambiamenti sociali e dalla dinamica culturale contemporanea. Crescendo nell’era dell’informazione, questa generazione ha accesso a una quantità straordinaria di conoscenze che contribuisce a una comprensione unica del mondo. L’assenza di preconcetti o assunzioni radicate nelle generazioni più anziane può essere una leva positiva, consentendo un’apertura a nuove idee e una volontà di mettere in discussione le politiche attuali. Il loro contributo può essere una preziosa fonte di creatività e soluzioni fresche alle sfide odierne. La loro capacità di pensare al di fuori dagli schemi e adottare approcci non convenzionali può portare a progressi significativi in diversi settori. Tuttavia, la mancanza di esperienza del passato può in alcuni casi limitare una comprensione più approfondita di particolari contesti storici e culturali e delle politiche nazionali ed europee. È quindi essenziale promuovere un sano dialogo intergenerazionale, incoraggiando lo scambio di idee tra giovani e anziani. In questo modo, è possibile combinare l’innovazione e l’energia dei giovani con la saggezza e l’esperienza delle generazioni più anziane, creando un ambiente equilibrato ed arricchente per tutti e costruendo un percorso evolutivo.

Giovani uomini e donne camminano sull’erba, portano rastrelli, sacchetti di plastica e parlano.

Il volontariato: l’impatto personale e sociale

Scegliere di fare volontariato è un’espressione di impegno sociale e partecipazione, nonché di arricchimento e crescita personale. Far parte di una comunità è molto più di un semplice appartenere ad essa, è contribuire a renderla più resiliente e trasformativa per il bene comune. Esistono innumerevoli opportunità di volontariato sia a livello nazionale che europeo, ma scegliere a quali progetti e cause partecipare non è sempre un compito facile. Innanzitutto, è importante capire quali sono i tuoi obiettivi e le tue aspettative per questa mobilitazione. Poi è importante scoprire quanto sei disponibile, che tipo di lavoro ti piacerebbe fare e quali competenze hai da offrire. Con così tante opzioni disponibili, è importante anche sapere quali istituzioni stiamo per sostenere e se sono affidabili e credibili. Solo attraverso uno sforzo collettivo e integrato evolveremo come società, e i giovani giocheranno senza dubbio un ruolo chiave in questa evoluzione

Documenti di supporto:

  1. Rapporto mondiale sulla gioventù (2020)
  2. Relazione di sintesi “A Participação Cívica dos jovens em Portugal” Fundação Gulbenkian.
  3. Indagine sui giovani del Parlamento europeo.
  4. Conclusioni adottate dal Consiglio “Istruzione, gioventù, cultura e sport” e dai rappresentanti dei governi degli Stati membri, riuniti sulla dimensione sociale di un’Europa sostenibile per i giovani nella riunione del 15-16 maggio 2023.

Links

  1. ASPEA Voluntariado.
  2. Corpo Europeo di Solidarietà.
  3. Portale europeo del volontariato.
  4. Eurodesk.

Attività complementari

Interviste per Voice your vision - Anno europeo della gioventù
Volontariato ambientale ASPEA
Volontariato giovanile e trasformazione sociale
Premio «Boas Práticas de Voluntariado Jovem» 2022

FACILE

Il volontariato Giovanile come strumento preparatorio per il futuro

Scritto da Ines Costa y Teresa Juncal Pires

Potenziare i giovani con una cultura democratica inclusiva ed equa è essenziale per aumentare il loro coinvolgimento nella politica a livello locale, regionale, nazionale ed europe.

Questa connessione dovrebbe essere promossa attraverso l’educazione civica, in modo che i giovani comprendano il sistema politico, i loro diritti e come partecipare e attraverso l’educazione ambientale, in modo che comprendano il loro ruolo chiave nell’azione ambientale e le sfide che il mondo affronta, aiutandoli a sviluppare politiche volte a una società più responsabile dal punto di vista ambientale e socialmente giusta, ora e in futuro. Il volontariato giovanile è uno strumento importante per preparare i giovani, offrendo loro opportunità pratiche per applicare le loro conoscenze e promuovere un ambiente partecipativo. È essenziale per lo sviluppo di cittadini responsabili impegnati per il benessere della comunità e dell’ambiente, portandoli a sviluppare la loro consapevolezza civica e ambientale, a comprendere il funzionamento del sistema politico e il loro contributo al processo democratico, e a diventare sostenitori dell’importanza della partecipazione politica per altri giovani. È anche un’ottima opportunità per sviluppare competenze di leadership e di presa di decisioni, preparandoli a svolgere un ruolo importante nella vita civica e politica ora e in futuro.

La voce dei giovani per garantire un futuro in linea con le realtà e i contesti delle future generazioni.

Assicurare un futuro realistico richiede la partecipazione attiva dei giovani in vari settori della società. Le politiche create oggi per essere attuate in futuro sono sviluppate da generazioni con conoscenze a volte obsolete, con il rischio di creare soluzioni inadeguate alle future esigenze della società. La generazione più giovane ha un ruolo importante nel costruire un futuro che soddisfi le loro attuali esigenze, portando conoscenza, prospettiva e creatività, risorse preziose per il processo democratico. Combinare l’innovazione dei giovani con l’esperienza di altre generazioni attraverso il dialogo intergenerazionale è essenziale per trovare soluzioni realistiche e sostenibili. L’approccio innovativo dei giovani alle sfide attuali, plasmato dalle nuove tecnologie e dai cambiamenti sociali che hanno vissuto durante il loro sviluppo, offre soluzioni creative alle sfide attuali e future. La mancanza di preconcetti, talvolta radicati nelle generazioni più anziane, può stimolare l’apertura a nuove idee e al pensiero fuori dagli schemi, portando a progressi significativi in vari campi. Tuttavia, la mancanza di esperienza del passato può limitare la comprensione dei contesti storici e culturali, così come delle politiche nazionali ed europee. È quindi essenziale promuovere il dialogo intergenerazionale e lo scambio di idee, integrando l’innovazione dei giovani con la saggezza delle generazioni più anziane per costruire un percorso evolutivo.

Giovani uomini e donne camminano sull’erba, portano rastrelli, sacchetti di plastica e parlano.

Il volontariato: l’impatto personale e sociale

Scegliere di fare volontariato è un’espressione di impegno e partecipazione sociali, oltre che di arricchimento e crescita personali. Far parte di una comunità è molto più di una semplice appartenenza, significa contribuire al suo miglioramento a beneficio di tutti. Ci sono molte opportunità di volontariato, ma scegliere a quali progetti e cause partecipare non è sempre facile. Prima di tutto, è importante sapere quali sono i tuoi obiettivi e le tue aspettative. Poi devi essere consapevole della tua disponibilità, del tipo di lavoro che ti piacerebbe fare e delle competenze che puoi offrire. Con così tante opzioni tra cui scegliere, è importante anche sapere quali istituzioni stiamo sostenendo e se sono autentiche e credibili. È solo attraverso gli sforzi di tutti che svilupperemo come società, e i giovani svolgeranno senza dubbio un ruolo chiave in questo sviluppo.

Interviste per Voice your vision - Anno europeo della gioventù
Volontariato ambientale ASPEA
Volontariato giovanile e trasformazione sociale

☑️ Test your knowledge

Domande di comprensione del testo. Il volontariato giovanile come strumento preparatorio per il futuro.

Passo 1 di 3

Il volontariato giovanile è uno strumento molto utile, perché?
salta al contenuto