Scoprite di più sul movimento Earth Hour e su come partecipare a questo appello globale per il futuro.

Orario terrestre. Proprietà immagine di ASPEA Educação Ambiental.

Scegliere il livello di lettura:

STANDARD

Scoprite di più sul movimento Earth Hour e su come partecipare a questo appello globale per il futuro.

Scritto da Daniele Savietto

Lanciata dal WWF a Sydney nel 2007, l'Ora della Terra è diventata un movimento globale contro il cambiamento climatico, con oltre 190 Paesi che partecipano ad azioni ambientali significative come lo spegnimento delle luci per sottolineare l'urgenza di proteggere il nostro pianeta.

Organizzata dal World Wide Fund for Nature(WWF) e dai suoi partner, l’Ora della Terra è oggi riconosciuta come uno dei più grandi movimenti ambientali del mondo ed è stata lanciata a Sydney, in Australia, nel 2007. Il movimento è una dimostrazione tangibile della preoccupazione e dell’impegno per la salute del nostro pianeta che trascende i confini e unisce le comunità di tutto il mondo.

Più che un semplice atto di spegnimento delle luci per un’ora, l’Ora della Terra è un’opportunità per riconnettersi con la natura e tra di noi, e per riaffermare il nostro impegno collettivo a proteggere l’ambiente e a combattere il cambiamento climatico.

L’evento annuale, che si terrà il 23 marzo 2024 dalle 20.30 alle 21.30 ora locale, vedrà centinaia di milioni di persone, oltre a imprese, celebrità e intere comunità, partecipare ad attività che riflettono una crescente consapevolezza ambientale.

In tempi di sfide senza precedenti, Earth Hour ha incoraggiato soluzioni creative, come si è visto nel 2020 nel Regno Unito, quando l’evento ha adottato per la prima volta un formato interamente digitale. Questo non solo ha adattato il movimento ai vincoli della pandemia, ma ne ha anche esteso la portata, consentendo una partecipazione globale attraverso eventi online e trasmissioni in diretta.

Abbiamo anche dato contributi significativi alla conservazione dell’ambiente, come il lancio della prima Foresta dell’Ora della Terra in Uganda, che mira a ripristinare 2.700 ettari di terreno degradato, dimostrando l’impatto tangibile che il movimento può avere nella lotta alla deforestazione.

La rilevanza culturale del movimento è sottolineata dalla partecipazione di figure iconiche come Spiderman, che nel 2014 è diventato il primo supereroe ambasciatore globale dell’Ora della Terra, illustrando l’appeal universale e l’influenza culturale dell’evento. Inoltre, l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti ha portato il messaggio dell’Ora della Terra nello spazio nel 2015, sottolineando l’importanza dell’emergenza climatica su scala davvero globale.

Altre innovazioni, come gli “alberi solari” di Shanghai, che consentono alle persone di ricaricare i propri dispositivi mobili utilizzando energia rinnovabile, sono esempi di come l’Ora della Terra stia ispirando soluzioni verdi e sostenibili. Queste iniziative riflettono lo spirito di innovazione e di impegno per l’ambiente che il movimento intende promuovere.

Il movimento incoraggia l’adozione di pratiche sostenibili da parte di individui, comunità e nazioni, incoraggiando la partecipazione a iniziative di conservazione e sostenendo politiche ambientali protettive. Evidenziando i risultati positivi dell’azione collettiva, Earth Hour promuove un senso di speranza e motiva il continuo coinvolgimento dei cittadini nella difesa dell’ambiente.

Inoltre, Earth Hour incoraggia la partecipazione al di là dell’azione tradizionale di spegnere le luci, proponendo una serie di attività che promuovono la sostenibilità e il coinvolgimento ambientale.

Tra i suggerimenti vi è quello di cucinare in modo consapevole, di utilizzare prodotti di aziende con pratiche ecologiche e alimenti a basso impatto e di incoraggiare il contatto diretto con i produttori locali nei mercati degli agricoltori. Altre attività includono avventure all’aria aperta per entrare in contatto con la natura, esplorare carriere nel campo della conservazione, guardare documentari ambientali, scoprire la biodiversità locale e organizzare squadre di pulizia della natura, tutte attività che riflettono un impegno per la conservazione e l’educazione ambientale.

Tuttavia, il movimento è stato criticato per la sua efficacia nella lotta al cambiamento climatico: alcuni mettono in dubbio la sua capacità di portare cambiamenti concreti nelle politiche o nelle pratiche ambientali, sottolineando la sua natura ampiamente simbolica.

Tuttavia, gli organizzatori sottolineano che la sensibilizzazione e l’ispirazione di ulteriori azioni sono obiettivi chiave al di là dell’osservanza annuale di un’ora.

Prospettive future

Per massimizzare il suo impatto, l’Ora della Terra si sta evolvendo da un evento annuale unico a una campagna continua di impegno e azione ambientale. Attraverso iniziative educative, partnership con i governi e il settore privato e la promozione di progetti sostenibili, il movimento mira a promuovere un impegno più forte e duraturo per la protezione dell’ambiente.

Dalla sua nascita nel 2007, Earth Hour non solo ha sensibilizzato milioni di persone sulle questioni ambientali critiche, ma ha anche catalizzato l’innovazione e l’azione pratica per la conservazione e la sostenibilità ambientale. Il crescente sostegno da parte di città, imprese e individui riflette una crescente consapevolezza dell’ambiente e una crescente volontà di agire per proteggere il pianeta.

In breve, mentre ci avviciniamo all’Ora della Terra 2024, ci viene ricordato il potere dell’azione collettiva e l’importanza del contributo di ciascuno al benessere del nostro pianeta. Questo evento non è solo un momento di solidarietà globale; è un appello a continuare a lottare per l’ambiente e per il futuro verde che tutti vogliamo.

Attività complementari

Leggete l'articolo "MODI PER AIUTARE IL NOSTRO MONDO CON UN BILANCIO NEL 2024" e cercate altri modi per fare la differenza nel 2024.
Guardate il documentario premio Oscar "My Octopus Teacher" - Disponibile su Netflix .

FACILE

Scoprite di più sul movimento Earth Hour e su come partecipare a questo appello globale per il futuro.

Scritto da Daniele Savietto

Lanciata dal WWF a Sydney nel 2007, l’Ora della Terra è diventata un movimento globale contro il cambiamento climatico, con oltre 190 Paesi che partecipano ad azioni ambientali significative come lo spegnimento delle luci per sottolineare l’urgenza di proteggere il nostro pianeta.

Lanciato dal World Wide Fund for Nature (WWF) nel 2007 a Sydney, in Australia, l’Ora della Terra è un movimento nato dalla frustrazione per la mancanza di azioni sul cambiamento climatico.

L’aspetto più interessante è la rapidità con cui si è trasformato da evento locale a movimento globale. Oggi l’Ora della Terra coinvolge più di 190 Paesi, diventando uno dei movimenti ambientalisti più importanti al mondo.

Si tiene ogni anno l’ultimo sabato di marzo e mira a sensibilizzare l’opinione pubblica su questioni ambientali urgenti come il cambiamento climatico e la perdita di biodiversità attraverso un’azione semplice ma potente: spegnere le luci per un’ora. Quest’anno, 2024, si svolgerà il 23 marzo dalle 20.30 alle 21.30 ora locale.

Nel corso degli anni, l’Ora della Terra è cresciuta da un atto simbolico di spegnimento delle luci a un ampio movimento ambientale con effetti di vasta portata, sottolineando l’importanza di riconnettersi con la natura e di adottare misure concrete per proteggere l’ambiente.

Ha inoltre ispirato politiche e iniziative ambientali a livello locale, nazionale e globale, dimostrando il potere della mobilitazione collettiva nell’influenzare l’agenda ambientale.

Impatto e risultati dell’Ora della Terra

L’impatto dell’Ora della Terra va oltre l’ora simbolica di buio e ha ispirato una serie di iniziative e risultati ambientali:

Trasformazione digitale: La pandemia del 2020 ha spinto Earth Hour ad adottare un approccio digitale, dimostrando l’adattabilità e la resilienza del movimento. Il passaggio a piattaforme online ha facilitato la partecipazione globale e ha evidenziato l’urgente necessità di un’azione ambientale.

Impegno per la conservazione: Earth Hour ha contribuito attivamente a progetti di conservazione, come la creazione della “Foresta dell’Ora della Terra” in Uganda, che mira a combattere la deforestazione e a ripristinare i terreni degradati.

Ambasciatori globali: Il movimento ha ottenuto il sostegno di icone globali, tra cui l’Uomo Ragno come primo ambasciatore dei supereroi, a sottolineare l’appeal universale e la portata di Earth Hour.

Soluzioni innovative: Iniziative come gli “alberi solari” di Shanghai esemplificano il ruolo di Earth Hour nella promozione di soluzioni energetiche sostenibili, dimostrando l’impatto pratico delle fonti di energia rinnovabili.

Il movimento incoraggia gli individui, le comunità e le nazioni ad adottare pratiche consapevoli dal punto di vista ambientale, a contribuire agli sforzi di conservazione e a sostenere le politiche di protezione dell’ambiente. Evidenziando i benefici tangibili dell’azione collettiva, l’Ora della Terra ispira speranza e incoraggia una partecipazione continua alla difesa dell’ambiente.

Nonostante il successo e il riconoscimento globale, l’Ora della Terra è stata oggetto di critiche circa il suo reale impatto sul cambiamento climatico. Alcuni sostengono che l’evento sia in gran parte simbolico e mettono in dubbio la sua efficacia nel promuovere cambiamenti concreti nelle politiche o nei comportamenti ambientali.

Tuttavia, gli organizzatori insistono sul fatto che l’obiettivo principale è quello di aumentare la consapevolezza e ispirare un’azione continua oltre l’ora annuale in cui il movimento è più visibile.

Prospettive future

Per ampliare il suo impatto, l’Ora della Terra si sta trasformando da un evento annuale a una campagna continua di impegno e azione ambientale. Attraverso iniziative educative, partnership con i governi e il settore privato e la promozione di progetti sostenibili, il movimento mira a promuovere un impegno più profondo e duraturo per la protezione dell’ambiente.

In breve, dalla sua nascita nel 2007 a oggi, il movimento non solo ha sensibilizzato milioni di persone sulle questioni ambientali critiche, ma ha anche catalizzato azioni tangibili e innovative per la conservazione e la sostenibilità. Inoltre, il numero crescente di città, aziende e individui che aderiscono al movimento è un segno di maggiore consapevolezza e volontà di agire per il pianeta.

Leggete l'articolo "MODI PER AIUTARE IL NOSTRO MONDO CON UN BILANCIO NEL 2024" e cercate altri modi per fare la differenza nel 2024.
Guardate il documentario premio Oscar "My Octopus Teacher" - Disponibile su Netflix .

☑️ Test your knowledge

Quiz sulla comprensione della lettura. Scoprite di più sul movimento Earth Hour e su come partecipare a questo appello globale per il futuro.

Passo 1 di 4

Qual è l'obiettivo principale dell'Ora della Terra?
salta al contenuto